Il PD di Vignola attacca Vignola Cambia

Stamattina è stato pubblicato su Il Resto del Carlino un articolo in cui il pd vignolese attacca duramente la lista Vignola Cambia, accusandoci di essere dei “cementificatori” e di aver calpestato il nostro programma elettorale.

Ci teniamo a chiarire che:

NON abbiamo “sottoscritto e firmato” le osservazioni presentate dalla lista Città di Vignola, dalla Lega Nord e dal PDL;

NON abbiamo mai dichiarato che riteniamo le suddette osservazioni nè condivisibili nè non condivisibili;

– esporremo la nostra posizione in merito alla variante sulle norme agricole in occasione del Consiglio Comunale del prossimo 18 ottobre.

Di fronte a queste dichiarazioni pubbliche palesemente FALSE ci chiediamo:

– chi si nasconda dietro alla dicitura “il PD vignolese“, considerato che lo stesso Segretario del partito, seppur dimissionario, ed altri con i quali abbiamo parlato non ne sapevano nulla;

– come mai il giornale non si sia preoccupato di verificare la veridicità delle affermazioni pubblicate, nè tantomeno di chiedere una replica a noi e/o all’altra lista civica, citate entrambe nell’articolo.

– se e in che misura questo modo di agire non sia un goffo tentativo di screditare la nostra lista e l’ennesimo esempio di mala-informazione da parte dell’Amministrazione Pubblica.

Per la lista civica Vignola Cambia,

Chiara Smeraldi.

Ecco il link all’articolo: PD critica anche Vignola Cambia su norme agricole (Carlino 8ott2011)

Annunci

3 Comments

  1. Il mettere in bocca all’avversario politico delle affermazioni false, senza possibilità di replica immediata, rientra nella peggiore tradizione del comunismo degli anni ’50 e nella migliore tradizione del berlusconismo di oggi. Il c.d. PD vignolese ha solol’imbarazzo della scelta. Stupisce (?) anche il modo di procedere del Resto del Carlino, incredibilmente(?) filo-amministrativo, che pubblica dichiarazioni politiche del PD sulle decisioni formali di un altro gruppo politico, in merito a una importante variante al P.R.G:, senza preoccuparsi di verificarne la fondatezza.
    Ma tant’è. Le cose vanno così
    Rimane il problema poilitico. Perchè u na parte del PD (leggi Daria Denti) attacca in questo modo scomposto Vignola Cambia? Con quale scopo?
    Per ambizioni personali? Perchè convinta di essere autosufficente anche alle prossime elezioni? Per blindare la variante senza lasciare spazio a nessuna osservazione? Per dividere la lista Rubbiani da Vignola Cambia?
    Per unire in modo masochista tutte le opposizioni? E’ necessario che riflettiamo con calma sul significato di questa presa di posizione del PD vignolese (della quale peraltro il segretario e alcuni massimi dirigenti (da noi interpellati) hanno dichiarato di non sapere nulla.
    Un primo risultato la mente eccelsa che ha ispirato il comunicato lo ha già ottenuto. Chi all’interno di Vignola Cambia pensava di votare a favore della variante ha già cambiato idea.
    Mauro Smeraldi
    .

    1. Condivido pienamente questo commento, lascerei però stare di citare il berlusconismo: focalizziamo l’attenzione su cosa vuoi dire Mauro e non su altre questioni . Non è che parlar male o fare illazioni contro il berlusconismoo Berlusconi dia più lustro a quello che dici !!!Che il PD vignolese fosse così ce ne eravamo accorti da un pezzo , mi auguro che ben presto tra le forze politiche vignolesi ci sia la possibilità di un dialogo per andare compatti ed uniti alle prossime elezioni . Ti posso assicurareche a Vignola ci sono delle persione moderate e semplic iche vogliono il bene del territorio , dei cittadini e dei giovani vignolesi .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...