Giornata Mondiale della Terra – Vignola 19-22 Aprile 2103 di Maria Mani, Stefano Corazza e Monica Bononcini

Terra_Vignola2013
giornata della terra

Il 22 Aprile di ogni anno si celebra la Giornata mondiale della Terra istituita nel 1971. Più di un miliardo di persone si prevede parteciperanno nel 2013, in tutto il mondo, a questa giornata con iniziative che suscitino consapevolezza e impegno per la salvezza dell’ambiente terrestre.
Quest’anno intendiamo celebrare questa giornata anche a Vignola con diverse iniziative nelle giornate 19-22 Aprile. Abbiamo scelto tre temi.
Agricoltura biologica.
L’agricoltura biologica è la forma d’uso più benefica per la terra: rinnova la fertilità, riduce il consumo di risorse energetiche e dell’acqua, riduce l’inquinamento, conserva la biodiversità e il paesaggio, contribuisce alla cattura della anidride carbonica, migliora la qualità dei prodotti alimentari e la salute dei produttori e dei consumatori.
Riusare invece di gettare.
Il modello di consumo “usa e getta” riempie la terra di discariche o peggio inceneritori. Riparare, riusare, riciclare riduce il consumo di risorse e di suolo.
Faremo , per la prima volta in Italia, una iniziativa di Repair Café, che oltre a recuperare oggetti e materiali fa incontrare le persone e le arricchisce di relazioni non mercantili.
Gli alberi.
Sono la garanzia della possibilità di vita sulla terra. La loro presenza sostiene dentro e fuori le città la biodiversità, la qualità dell’ambiente e della vita delle persone e il loro benessere, garantendo servizi eco sistemici fondamentali.
Faremo laboratori per bambini, progetti educativi nelle scuole, letture, interventi attivi sul verde urbano.

Programma
Venerdi 19, Teatro Cantelli h.20.00
Presentazione delle “giornate “ e discussione su: Perché l’agricoltura biologica fa bene alla terra, alle persone, alla biodiversità. Con Antonio Compagnoni di AIAB ER, Davide Bochicchio (Streccapògn), Monica Bononcini (Gas Vignola), Agricoltori Biologici di Vignola. . Sarà offerto un aperitivo: Vino e assaggi Bio.

Sabato 20 dalle 10,30 alle 17.00
Piazza Boncompagni ospiterà un MERCATINO di prodotti freschi e trasformati di piccoli produttori biologici del territorio. Troverete ortaggi e prodotti da forno, erboristeria, salumi, artigianato, vino, etc. Informazioni sulle aziende BIO presenti e quelle di Vignola.
Sabato 20 dalle 11,00 -16,00
Una passeggiata in compagnia dell’asina Tonia lungo il Fiume Panaro condurrà alla visita delle Aziende Vignolesi che coltivano frutta e ortaggi con metodo Biologico:
1)La Bifolca (Maria Miani): “La frutta biologica con vista della Rocca”. Mele e pere “biodiverse”. Gli orti. Il forno condiviso. Il Gas Vignola. Il mercatino settimanale. Viene offerto un bicchiere di vino BIO e assaggi BIO dal forno. 2)Flli.Bonetti: “La Moretta BIO fa bene alla terra”. I grandi ciliegi di Moretta. Differenze ciliegie-duroni. Altre cultivar antiche locali. L’agriturismo. Spuntino con tigelle e un bicchiere di vino. Nei pressi visita al frutteto sperimentale di ciliegi BIO (AIAB ER).
3)Giovanni Cambi (Tavernelle), orti e fragole bio. (Sabato 20. Partenza da Piazza Boncompagni alle 11.00. Possibile accedere alle singole visite. Rientro ore 16.00).
Ancora Sabato 20, dopo balli popolari (16.15) e un evento “a sorpresa” (16.45) in Piazza Boncompagni, si apre al Teatro Cantelli (alle 17.30) il primo Repair Café Italiano. Portate le vostre cose rotte e le vostre domande su come fare per rimetterle in funzione. Come riparare…, gli attrezzi, i fondamenti della riparazione. Quattro isole di tavoli a tema (elettricità, idraulica e meccanica, stoffe e cucito, falegnameria, biciclette) attorno a cui ritrovarsi con oggetti da riparare, bere un caffè o un tè, chiacchierare, scambiare esperienze. I riparatori: Fuzzi (Meccanica, Idraulica), Silvano (Falegnameria), Luca (Elettricità), Luisa (cucito), Marco (Biciclette).
Domenica 21 mattina dalle 10.30 alle 13.00 Il Mercatino dei bambini si tiene in Piazza Boncompagni. I bambini, invece di gettare le loro cose ancora utilizzabili, scambiano o cedono, in cambio di un contributo ad una associazione per l’ambiente ONG senza fini di lucro, i loro libri, giochi, etc. In contemporanea, Monica Bononcini tiene un laboratorio per grandi e bambini “Orto portatile con piantine” La tua salute nel tuo giardino o sul tuo balcone. Un mini-Orto da conoscere, portare a casa, coltivare con cura. Maurizio Tonelli (Avicultore e Contastorie) tiene un laboratorio sugli animali da cortile e i loro nomi dialettali (Piazza Boncompagni, Domenica 21 dalle 15.00 alle 16.00). Luciano Mereghetti (Pittore) tiene un laboratorio per bambini sulle forme degli alberi e delle foglie. La Libreria Il Castello di Carta fornisce consigli di lettura. (Domenica 21, dalle 16.00 alle 17.30) Sotto il Portico e/o vano ingresso della Libreria La Quercia dell’Elfo si tiene una lettura a più voci con consigli di lettura: “Leggere gli alberi” (Domenica 21, dalle 17.30 alle 19.30) Progetto scuola: “Meglio verde il tuo cortile”.
(Lunedi 22, Mattina) Alle scuole Barozzi e Paradisi gli alunni, gli insegnanti, e alcuni volontari realizzano interventi, nello spirito di un gruppo di Guerrilla Gardening, di rinverdimento del loro cortile con piante e materiali forniti dalla Floricoltura Miani. Osservare e pulire il Panaro: Fatti e misfatti attorno al Fiume. Una escursione guidata, con narrazione e raccolta rifiuti lungo il percorso natura. (Lunedi 22, Pomeriggio, iscrizione partecipanti nelle giornate precedenti)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...