“Stop al consumo di territorio non compromesso” Ricordate?

Stop al consumo di territorio non 

compromesso”.        Ricordate?

E’ quanto dichiarato durante la campagna elettorale per le elezioni comunali del 2009
dall’allora candidato a sindaco, Daria Denti.
Una promessa da marinaio.
I documenti del PSC (Piano Strutturale Comunale) appena approvati dalla giunta dell’Unione
e dalla giunta del comune di Vignola prevedono invece 189.000 mq di
“nuovo territorio rurale urbanizzabile”.
Ovvero campagna che potrà essere cementificata e trasformata in città.
Nuove case, nuovi palazzi, nuovi capannoni.
Come se non ce ne fossero abbastanza già costruiti e inutilizzati, in attesa di essere venduti o affittati.
Ma ovviamente nessuno si è preoccupato di fare un censimento dell’invenduto
o di quanto si è reso disponibile a seguito della crisi economica.
Quella di consumare ancora territorio agricolo non era affatto una scelta obbligata.
Tanto che 2 dei 5 comuni coinvolti dal PSC hanno previsto davvero lo
“stop al consumo di territorio non compromesso”.
Si tratta di Savignano e Castelvetro.
Vignola avrebbe dovuto fare altrettanto. Non solo perché quella era una promessa fatta
in campagna elettorale! Ma anche e soprattutto perché Vignola è già oggi il comune con
la più alta densità abitativa di tutta la provincia di Modena: 1.063 abitanti per kmq!
Non ha senso spingere per fare crescere ancora la città! Significa aumentare ancora la
densità abitativa. Significa far crescere ancora la congestione delle strade.
Significa far peggiorare la qualità della vita degli abitanti.
Invece il PSC ritiene normale uno scenario che vede gli abitanti di Vignola raggiungere
i 28.000 abitanti tra quindici anni. Con una crescita della popolazione che è solo di
pochissimo inferiore a quella avvenuta negli ultimi dieci anni, quando c’è stato il più
grande boom di “immigrati” della storia vignolese. E tutto questo per poter dire che
servono ancora più case e che dunque un altro pezzo di campagna deve essere cementificato.
La lista di cittadini Vignola Cambia non ci sta e invita tutti i vignolesi a dire: basta “mangiare”
la campagna con il cemento!

Chiara Smeraldi

Lista di cittadini Vignola Cambia

Annunci
Categorie:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...