Pd Vignola, Masetti “Caro Smeraldi, ma in che compagnia…”

Viva la polemica, eccoli come sempre nel peggior stile di chi si ritiene migliore.

Il PD vignolese è perfetto e pieno come un uovo.

Tutte le persone che costituscono la lista e la direzione del partito sono le miglior persone di Vignola;

le più belle, le più glamour, le più brave, le più competenti, le più carine, le più dotte, le più ecologiche,

le più politiche, le più corrette, le più sagaci, le più oneste, le più  preparate, le più vignolesi, le più amate, le più lavoratrici,

e al bisogno le più di sinistra ma anche le più di destra ecc.ecc.

dall’alba al tramonto persino all’ora del the.

Peccato che tutto questo sfavillante e profumato partitone composta dai migliori quando è al governo della città ci regala:
Una piazza trasformata in parcheggio e data ai privati;

La piazza di Villa Braglia lastricata a dovere con una fontana costata un sacco di soldi e che raramente si vede in funzione;
Una bella fontana zampillante in una rotonda della tangenziale costata un sacco di soldi e che anch’essa non funziona mai;
Una copiosa cementificazione con relativa distruzione delle aree di verde e del paesaggio;
La cessione in comodato gratuito a una scuola privata di un’area verde prima di aver conseguito il diritto comunale del posseso;
Un Lamandini( che è di Spilamberto) ma ci stà bene ugualmente per la sua proposta di fare uno scalo ferroviario al Confine E PERCHE’ UN LAMANDINI CI STA’ BENE SEMPRE
Una bella Vignola Patrimonio in deficit;
ecc, ecc……
E’ chiaro che noi vignolesi di serie B, ci si metta insieme con tutti quelli che fuori dalle ideologie pensano a un progetto di Vignola diverso giusto per non trovare all’ingresso della nostra città in un futuro prossimo un cartello con la scritta QUI GIACE VIGNOLA.
Le tre liste civiche storiche di Vignola sono fatte così di gente di serie B e nel campionato della serie cadetta sappiamo che non ci possono stare i migliori.
Non più dal balcone della casa del popolo, che hanno venduto, ma nei loro piani alti strigliano il Notaio del paese, l’eretico petulante, il comunista della diaspora che si mescolano con la plebaglia.
Hanno ragione loro, siamo gente pessima, non li capiamo, non li meritiamo.
Sono i migliori, sono fatti così:
HANNO LA TESTA NEL GLAMOUR E IL CULO NEL DISCOUNT.

Maurizio

Annunci
Categorie:

2 Comments

  1. Questi aspetti da bar che tira fuori il PD sono proprio banali… io capisco un attacco sul programma, sulla gestione di un evento…ma la macchina del fango è squallida. Bravo Maurizio, fagli capire chi siamo veramente, nel nostro piccolo.

    1. Brutte queste polemiche e la risposta di Masetti. Parlate del programma e non fate la gara a chi è più puro perché di zone grigie ce ne sono dappertutto. Amen

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...