Maurizio Landini a Vignola: grandissima partecipazione e importanti riflessioni sul lavoro di oggi e di domani

IMG-20150131-WA0000

Il giorno dopo il bellissimo incontro dell’auditorium Paradisi, è venuto il momento dei ringraziamenti.

Innanzitutto a Maurizio Landini. Il segretario generale della FIOM-CGIL, nel presentare il suo libro Forza lavoro, si è dimostrato generoso, parlando per più di due ore della sua esperienza di sinacalista e dei tanti problemi che oggi affliggono il mondo del lavoro.

Grazie al giornalista Loris Mazzetti, che ha intervistato Landini con domande interessanti e spesso interpretando il pensiero del pubblico in sala.

E, ultimo ma non meno importante, un ringraziamento va ai tantissimi che ieri sera hanno affollato la sala, alcuni dei quali rimasti in piedi o seduti sugli scalini per l’intera durata dell’incontro. Per tutte queste persone, e anche per chi non è potuto venire, l’incontro è stato organizzato.

IMG-20150131-WA0001

Durante l’incontro Maurizio Landini ha tratteggiato in modo chiaro la sua idea di lavoro e di società. Uno dei principali mali dell’attuale situazione, ha detto, è la mancanza di una prospettiva collettiva: i lavoratori sono diventati semplicemente individui, che devono da soli affrontare rapporti di forza sempre e comunque a loro sfavore. E le recenti normative introdotte dal governo in materia di lavoro non faranno altro, ha affermato ancora il leader sindacale, che peggiorare questa situazione. Occorre che anche i sindacati cambino profondamente, ha affermato Landini, per tornare davvero a rappresentare il lavoro in maniera adeguata. Altrimenti la nostra società è destinata al declino, perché non sarà una sempre maggiore flessibilità dei lavoratori (leggi anche precarietà) e una minore responsabilità dei datori di lavoro che l’occupazione potrà davvero aumentare, mentree obiettivo di chi governa un Paese deve essere la più piena occupazione possibile.

Per costruire una società più giusta, secondo Landini, va rispolverata la partecipazione, ovvero quel processo di scelta che coinvolge cittadini e soggetti interessati alle decisioni prima che essi vengano presi, e non solo dopo per approvare scelte già prese. E Vignola Cambia, sempre attenta ai temi della partecipazione, non può che approvare il concetto espresso dal segretario generale della FIOM-CGIL!

Ancora un grazie ai tanti intervenuti, e un saluto alla prossima iniziativa!

Annunci
Categorie:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...