Vignola Cambia: c’è l’accordo per sostenere la candidatura di Emilia Muratori.

 Nel pomeriggio di giovedì 25 giugno, dopo un nuovo incontro tra Emilia Muratori e Vignola Cambia è arrivata l’intesa tra i civici e la candidata.

Nei giorni che hanno preceduto l’accordo si era intensificato il dialogo tra le forze già in campo a sostegno di Emilia Muratori e Vignola Cambia. Per entrambe le parti è stato fondamentale, prima di arrivare a una convergenza, condividere una visione per il futuro della città che andasse oltre l’orizzonte limitato e di corto respiro espresso dall’attuale maggioranza al governo di Vignola.

Emilia Muratori ha visto nelle battaglie portate avanti da Vignola Cambia dentro e fuori dal consiglio comunale una componente irrinunciabile per una vera coalizione progressista e capace di intercettare ampie convergenze.

Vignola Cambia ha ribadito elementi chiave fondamentali che entreranno a fare parte del programma, a partire dalla democrazia e partecipazione e dalla gestione di ambiente e territorio.

Questo accordo apre quindi la strada a un percorso comune, che vedrà Vignola Cambia collaborare all’interno della coalizione a sostegno di Emilia Muratori.

“È stato un percorso che ha richiesto grande impegno” Dichiara il coordinatore di Vignola Cambia Enrico Panini: “sul tavolo abbiamo messo temi che per noi sono fondamentali. Nel nostro giudizio ha pesato in modo significativo il valore del civismo che abbiamo costruito e perseguito e che ci obbliga a non fare scelte semplici, ma sempre al rialzo, per il bene della comunità. L’accordo raggiunto permette a Vignola di avere una chance in più per veder perseguire sul nostro territorio i valori per noi fondativi di Democrazia, Solidarietà e Ambiente, e per questo siamo oggi soddisfatti”.