La nostra amministrazione, prima del tradimento leghista, stava lavorando a due progetti importanti per Vignola: la riqualificazione della stazione ferroviaria e la ristrutturazione dell’ex mercato.

Sulla stazione i nostri tecnici avevano elaborato alcune idee progettuali, suscitando grande interesse nella Regione e nel demanio. Mantenimento e ristrutturazione di tutti i fabbricati, con la creazione di spazi pubblici e privati: sede della polizia locale di Vignola, bar e ristorante, mercato contadino, libreria, negozi, noleggio bici, ecc… L’attuale amministrazione, presa dalla sua smania di manutenzione, ha presentato in Regione un progetto che non è neanche stato preso in considerazione e in compenso ha abbattuto tutti i fabbricati, che facevano parte integrante della memoria storica ed economica di Vignola.

Sull’ex mercato la nostra amministrazione aveva preso contatti con imprenditori locali per la ristrutturazione (sull’esempio del mercato di Amsterdam). Mantenimento del parcheggio gratuito e realizzazione di un parcheggio sotterraneo a pagamento, negozi e sedi di associazioni al piano terra, uffici pubblici al piano primo, ecc… La nuova amministrazione ha fatto tre anni di chiacchiere.

Aiutateci a fare ripartire Vignola!

Mauro Smeraldi