Principi Fondamentali

Partendo dall’idea basilare che la città, la nostra città, sia un bene, non una merce, un bene comune, ci proponiamo di lavorare in tutti i sensi senza perdere mai di vista i tre principifondamentali che ci accomunano:

DEMOCRAZIA E TRASPARENZA NELLA GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA

 

SOLIDARIETA’ ED EQUITA’ NEI RAPPORTI TRA ABITANTI E TRA ABITANTI ED AMMINISTRAZIONE

 

CAMBIAMENTO NELLE SCELTE DI SVILUPPO DEL NOSTRO AMBIENTE, URBANO E NATURALE

La DEMOCRAZIAe la trasparenza sono fondamentali per arrivare ad una gestione condivisa della città. Negli ultimi anni abbiamo assistito impotenti ad un graduale, ma apparentemente inevitabile, allontanamento dei centri di potere dai cittadini. Ci siamo sentiti, per troppo tempo, in balia di decisioni calate dall’alto e semplicemente comunicate con grandi operazioni pubblicitarie, molto spesso tra l’altro a lavori già iniziati. In balia di decisioni che, di fronte alla non condivisione da parte della cittadinanza, ci sono state poste come inevitabili, come unica soluzione possibile.

Noi a tutto questo rispondiamo che il metodo per arrivare ad una decisione deve essere improntato alla trasparenza in tutte le sue fasi, al dialogo  ed alla condivisione con i cittadini. Rispondiamo inoltre che nulla è inevitabile, che c’è sempre un’altra possibilità, un’altra via praticabile.

La SOLIDARIETA’ è alla base della svolta che vogliamo dare ai modelli sociali che ci vengono proposti a tutti i livelli. Vogliamo contrastare le logiche del mero profitto , economico ma non solo, che attraversano ormai tutti i campi della vita odierna. Ci troviamo immersi in una società, globale nazionale e locale, nella quale i diritti fondamentali sono continuamente calpestati e nella quale, in nome della ricerca di sicurezza, si fa continuamente leva sulle paure della persone creando di fatto soltanto conflitti e insicurezza.

Noi a tutto questo rispondiamo con lo spostamento dell’attenzione verso la costruzione di nuove e solidali relazioni tra le persone, grazie alla messa in opera di pratiche di accoglienza, legalità, autonomia ed equità. Occorre quindi educare alla legalità a tutti i livelli e riconoscere e garantire i diritti fondamentali di tutti i cittadini. Occorre pensare alle generazioni presenti, ma soprattutto a quelle future, per consegnare ai nostri figli, fratelli, nipoti una comunità, una società, che sia solidale, equa e quindi davvero sicura.

La sostenibilità è il principio al quale ci ispiriamo per la gestione del nostro AMBIENTE, urbano e naturale. Sono sotto gli occhi di tutti i risultati della recente attività speculativa dell’amministrazione in campo edilizio. Il suolo agricolo è sempre più impoverito (chi non si chiede e non ci chiede dove siano finite le nostre ciligie?), le risorse naturali sono sempre più consumate, la città cresce in modo sempre più disordinato ed arbitrario e la vibilità diventa ogni giorno sempre più difficile e caotica. Il territorio è sempre meno verde e salubre e la qualità della vita urbana cala di conseguenza.

Noi a tutto questo rispondiamo dicendo che crediamo nella città come bene comune, che appartiene a tutti i cittadini e che deve essere governata puntando ad un godimento responsabile e condiviso di tutti gli abitanti. Diciamo basta agli sprechi economici ed alla cementificazione incontrollata. Crediamo infatti nella possibilità di mettere in atto politiche di governo e di amministrazione che siano sobrie e sostenibili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...