Vignola e dintorni

In questa pagina pubblicheremo le campagne e le attività di informazione che faremo nei prossimi giorni (settimane, mesi, anni…) e gli spunti di riflessione o le segnalazioni che la lista o i cittadini vorrebbero sottoporre all’attenzione di tutti. Intervenite contattandoci all’indirizzo della lista vignolacambia@yahoo.it

VERSO IL CONTRATTO DI FIUME DEL MEDIO PANARO – Presentazione del progetto partecipato e dello stato di avanzamento dei lavori, sabato 7 novembre, alle ore 9.30, presso la saletta conferenze della biblioteca di Vignola.

APERTURA SERALE BIBLIOTECA DI SPILAMBERTO – segnaliamo questa nuova iniziativa a Spilamberto realizzata dal Comune, dal Circolo Gramsci e dall’Associazione Delta. La biblioteca sarà aperta il martedì e il giovedì dalle ore 20.30 alle ore 23.00. Sarà garantito il servizio di consultazione testi e l’accesso ad internet.

NON IL MIO NOME – campagna di tutela degli alberi di Via della Libertà

“Non il mio nome” invita tutti a dare il proprio nome ai “tigli candidati al taglio” in modo da chiarire la volontà dei cittadini di Vignola.  Fatevi fotografare con l’albero che diverrà un vostro alias vegetale!! Scrivete per prenotarvi ad una sessione fotografica. Potete farlo attraverso questo blog oppure all’indirizzo stefacorazza@gmail.com

Annunci

1 Comment

  1. IL GRANDE RITORNO DEI…TAJALAMERA !

    Ho espresso in altre sedi il mio punto di vista su Polo scolastico, giardini vari, tigli vari e pattume vario ma questa, questa che sto per dire, è la più surreale di tutte. Scrivo con la speranza che il messaggio arrivi al gruppo di polizia urbana della Terra dei Castelli o agli uffici preposti.
    Il punto è questo: degrado, alcoolismo giovanile, discrepanze sociali, sono cose che ormai appartengono al nostro quotidiano e che ognuno di noi cerca di limare o combattere con i propri mezzi e competenze e sapete che io mi occupo solo di problemi alla mia portata di comune cittadino quindi udite bene:
    il ritorno dei TAJALAMERA mi ha colto del tutto impreparato. Traduco per chi non conosce l’oggetto in essere: TAJALEMERA (taglialamiera) è l’aggettivo usato negli anni 60/70 per definire quei rumorosissimi motorini che, truccati nelle parti intime (lifting per chi è nato dop il 1990) emmettono un rumore paragonabile a una moto da corsa quando transitano nel centro urbano. La mia generazione usava quel sistema per pavoneggiarsi con le femmine…credo; o per tracciare il territorio di conquista…credo.
    Ebbene signori e signore, sono tornati e Viale Vittorio Veneto è un ottimo circuito.
    Verso sera, al crepuscolo, o alla mattina presto…ne potete osservare due o tre elementi, nati in cattività, nella Vignola europea, che fanno tutto il viale per provare la nuova marmitta e la tenuta di strada…
    Se a ciò aggiungete le mamme con le carrozzine in mezzo alla strada, le badanti con le vicchiette sulle due ruote, in mezzo alla strada, i dasabili di cui abbiamo già parlato nel video… Viale vittorio Veneto è pronto per una tesi di laurea sull’urbanistica. E mai… dico mai …che una paletta dei vigili li fermi e gli seghi in due il tajalamiera…altro che gli ex autovelox nascosti. UUUUMMMMMMMEEEEEEEEEEHHHHHHHHHHH !!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...